Tra l’1 e il 2 Dicembre 2023 si sono tenuti gli ultimi show della band dal vivo, eppure i Kiss promettono l’arrivo di una “nuova era”. Scopriamo di cosa si tratta!

Al Madison Square Garden di New York erano tantissimi i fan che si sono riuniti per celebrare l’addio dei Kiss. Addirittura l’Empire State Building, uno dei grattacieli simbolo della Grande Mela, per l’occasione si è illuminato con gli scatti più iconici del gruppo, compresa una fotografia che li ritrae all’86esimo piano nel 1976.

Eppure sembra che questo non sarà l’ultimo “live” dei Kiss, anzi! I concerti continueranno, ma in una curiosa versione virtuale.

kiss ultimo concerto -2

I Kiss continueranno a fare concerti “digitali”: cosa significa?

Gli avatar dei membri della band proseguiranno il tour al posto dei “veri” artisti. Un assaggio di questa modalità di concerti alternativa è stato dato proprio durante lo show di quest’ultimo fine settimana.

A un certo punto i Kiss si sono ritirati, lasciando il palco alle loro versioni digitali. Proprio loro hanno “suonato” il famosissimo pezzo “God Gave Rock And Roll To You“, per grande sorpresa del pubblico.

Il chitarrista, Paul Stanley ha dichiarato “Quello che abbiamo realizzato è stato fantastico, ma non è abbastanza. La band merita di continuare a vivere, perché è più grande di noi. È emozionante per noi fare questo passo successivo e rendere i KISS immortali”.

Di che tecnologia si tratta?

Gli avatar dei Kiss sono stati creati dalla ILM (Industrial Light & Magic) e finanziati dalla Pophouse Entertainment. Non si tratta di una tecnologia poi così nuova, essendo una tecnica ampiamente utilizzata nel campo cinematografico, videoludico e anche musicale.