È recente l’annuncio della cancellazione del tour solista di Corey Taylor in Nord America. Inizialmente il cantante degli Slipknot non aveva rivelato troppi dettaglio rispetto ai motivi, ma ora decide di rompere il silenzio e di parlare della sua “salute fisica e psicologica”. 

Corey Taylor ha bisogna di una pausa. Sui suoi canali social ha fatto sapere maggiori ragioni dietro l’improvvisa cancellazione del tour nordamericano dei prossimi mesi. L’artista aveva già parlato di alcuni “problemi psicologici e fisici”, ma adesso si è espresso in maniera più precisa anche per rassicurare i fan e fornire spiegazioni ulteriori.

Il cantante degli Slipknot ha deciso di farlo tramite i suoi canali social, pubblicando una sorta di video-aggiornamento che lo inquadra mentre racconta del suo ultimo periodo.

Corey Taylor salute mentale -2

Corey Taylor: il cantante parla della sua “salute mentale” ai fan

Il video in questione con Corey Taylor che si racconta si può facilmente reperire sui suoi canali social, qui lasciamo una trasposizione scritta delle sue parole:

“Ciao, sono Corey Taylor. Vorrei iniziare questo video affrontando i numerosi commenti che sono emersi dopo l’annuncio del mio tour nel Sud-est asiatico. Avrei dovuto parlare di questo già quando ho discusso apertamente dei miei problemi di salute mentale.

Comprendo le ragioni della vostra frustrazione e sento di dovervi delle spiegazioni. Quest’ultimo anno è stato per me un periodo di profonda crisi personale, caratterizzato da un crollo nervoso, problemi di salute mentale e una battaglia contro il mio ego. Sono arrivato pericolosamente vicino a una ricaduta e a un punto in cui quasi non mi riconoscevo più.

Voglio chiarire perché ho deciso di intraprendere questo tour. Ho bisogno di tempo per resettarmi, per lavorare sul mio stato d’animo e sulla mia salute mentale. Il tour nel Sud-est asiatico comprende solo quattro date e durerà una settimana. Sarà per me un’occasione per vedere come gestisco la situazione, prendendo le cose giorno per giorno. Sto lavorando su me stesso e ricevendo l’aiuto necessario, con il sostegno della mia famiglia.

Ringrazio tutti quelli che hanno mostrato preoccupazione per il mio benessere. È molto significativo per me. A chi si è sentito arrabbiato, spero che questo messaggio risponda alle vostre domande. Sto cercando di fare ciò che è meglio per me. È un percorso lungo e non so dove mi porterà, ma sono ansioso di scoprirlo. Grazie a tutti per la vostra pazienza e comprensione.”