Il batterista storico degli Hardcore Superstar – Magnus “Adde” Andreasson – lascia ufficialmente la band. Era parte del gruppo dal 1999 e per questo in tanti si chiedono cosa sia successo. Nelle prossime righe maggiori dettagli sulla situazione.

Magnus “Adde” Andreasson ha lasciato gli Hardcore Superstar dopo oltre vent’anni insieme. La notizia è stata annunciata sui social con un lungo messaggio. Cos’ha causato l’allontanamento? È stato volontario? Scopriamolo insieme.

Adde lascia gli Hardcore Superstar -2

Magnus “Adde” Andreasson fuori dagli Hardcore Superstar

A informare i fan di questo imprevisto risvolto è stata la band sui suoi profili social. Leggiamo insieme l’accaduto e il perché della separazione:

Salve a tutti. È con grande rammarico che dobbiamo comunicare la decisione di Adde di lasciare gli Hardcore Superstar per intraprendere nuovi percorsi. Questi ultimi 25 anni sono stati straordinari per noi: abbiamo esplorato il mondo insieme, legati come fratelli, creando, registrando musica, esibendoci dal vivo e vivendo insieme avventure indimenticabili e momenti splendidi.

Siamo immensamente orgogliosi di ciò che abbiamo realizzato insieme a lui e sentiremo profondamente la mancanza della sua energia, della sua creatività, del suo talento senza pari e della sua magnifica personalità. Tuttavia, come recita un famoso detto, “lo spettacolo deve continuare“!

Ci prenderemo tutto il tempo necessario per cercare la persona più adatta a succedere ad Adde. Nel frattempo, Johan Reivén ci accompagnerà alla batteria nei nostri prossimi concerti, inclusi quelli previsti per la Monsters Of Rock Cruise e in Svezia.

La nostra passione e il nostro desiderio di creare nuova musica rimangono più forti che mai, e non vediamo l’ora di ritrovarvi tutti sul campo quando torneremo in tour!

Desideriamo esprimere a Adde il nostro più sincero ringraziamento: ti vogliamo bene, ti sosteniamo e ti auguriamo tutto il meglio nelle tue future imprese. Sarai per sempre parte della nostra storia.

Martin, Jocke, Vic – HARDCORE SUPERSTAR.